Area riservata
Accesso
utenti registrati
Registrati per consultare i listini e le offerte
MSK-101 AGGIORNAMENTO DEL FIRMWARE

E' stato rilasciato un'importante aggiornamento firmware del sensore Inxpect MSK-101: FW-2113 
Aggiornando l'applicazione sia nella versione Android sia in quella iOS troverete disponibile sul vostro dispositivo anche il nuovo firmware.  Per aggiornare il firmware, una volta connessi al sensore, basterà entrare nel menu: IMPOSTAZIONI SENSORE e avviare l'aggiornamento.  

Di seguito trovate indicate le modifiche che apporterà il FW-2113:
Supporto per FR/UK (reduced bandwidth)
All'inizio della configurazione l'app forza la scelta della country in cui si vuole effettuare l'installazione.
Tra i paesi selezionabili sono stati aggiunti Francia e Regno Unito per i quali la banda di frequenza di funzionamento del sensore e` stata ridotta per poter rientrare nei vincoli legislativi di questi paesi.

Aggiunta la modalità ZTC (Ze Time Coronfiguration)

E` una modalità` che ha lo scopo di permettere all'utilizzatore di effettuare le installazioni, in cui non ci sono particolari problematiche (ambiente in cui non è necessario utilizzare semistatici per gestire piante o altri elementi che potrebbero generare movimento all'interno dell'area) e ad un'altezza compresa tra i 2 e i 3 metri, senza dover impostare tutti i parametri attraverso l'applicazione e quindi riducendo di molto il tempo di configurazione.

Per utilizzare la modalità ZTC procedere nel seguente modo:

a) Fase preliminare:
-cablare il sensore e alimentarlo
-aprire il cilindro e richiuderlo verificare se il led inizia a lampeggiare rosso e blu ad indicare l'ingresso nella modalità ZTC e la presenza di un FW versione 2113
-se il led non lampeggia rosso e blu collegarsi tramite la app e  effettuare un FW upgrade alla versione 2113
-eseguire un factory reset per riportare il sensore alle impostazioni di fabbrica
-scollegare il dongle
-inserire e girare il cilindro elettronica all'interno del corpo del sensore: il LED inizia a lampeggiare di rosso e di blu (questo segnala la modalità ZTC in corso)

b) Fase di taratura MENTRE IL LED LAMPEGGIA ROSSO E BLU:

-partendo da sotto il sensore, camminare sulla direttrice principale fino al punto in cui si desidera che il sensore rilevi il movimento (settaggio max distanza di rilevamento)
-tornare dal punto di massima distanza fin sotto al sensore, sempre seguendo la direttrice principale
-muoversi liberamente all'interno dell'area di rilevazione finché il sensore non smette di lampeggiare blu/rosso

E` molto importante rimanere per tutta la durata della fase di configurazione all'interno della zona di rilevazione del sensore.

QUANDO TERMINA IL LAMPEGGIO ROSSO/BLU IL SENSORE E' OPERATIVO.. 

La massima distanza di rilevamento viene impostata automaticamente in base alla zona in cui l'operatore si è mosso e alla distanza dal sensore che ha raggiunto.

Il sensore viene configurato per esterno con la PET immunity impostata a livello MAX. 

Aggiunta la calibrazione a zone

Da utilizzare nelle applicazioni in cui l'ambiente circostante non e` omogeneo ad esempio:

-lungo una parete con dei punti di discontinuità (interrotta da un corridoio),
-in presenza di un grosso oggetto fisso di metallo (una cisterna),
-in ambienti in cui ci sono dei dislivelli della pavimentazione (salita, discesa o presenza di gradini).

Permette di mantenere le stesse performance del sensore in zone dove ci sono maggiori riflessioni rispetto a zone in cui le riflessioni sono minori in modo puntuale.

Nella schermata di configurazione della calibrazione e` possibile selezionare "calibrazione a zone" e procedere seguendo le istruzioni, che sono le stesse della calibrazione standard, riportate di seguito:

-avvicinarsi al sensore fin sotto ad esso e selezionare "inizia calibrazione"
-camminare sulla direttrice principale fino al punto massimo di rilevazione 
-camminare sulla direttrice principale dal punto di massima distanza fino al punto di partenza
-portare a termine la calibrazione selezionando il tasto "fine calibrazione"

Fare più camminate sulla direttrice principale e compierle effettuando passi lenti permette al sensore di registrare maggiori informazioni e di effettuare con più precisione la calibrazione.

Aggiunta la possibilità di richiedere supporto:

Nel menu principale della app (menù laterale) è stata aggiunta la voce "richiesta supporto" per poter inviare una mail, con la configurazione completa del sensore (compresi i dati dell'ultima calibrazione), per fornire le informazioni utili, riguardanti l'applicazione del sensore, al supporto tecnico. 

 



  Data Sheet MSK-101 da 722.92 KByte
A.E. S.R.L. unipersonale

Via Ponte Vecchio N° 73
06135 Ponte S. Giovanni (Pg)
P.IVA:  02786670543

Via Delle Terre Arnolfe N° 46/N
05100 Terni (Tr)